Il Punto n.I – le tasse sul gasolio e la benzina – di Topolino

4

31 gennaio 2016 di ilbroker

  Partiamo, con il nuovo numero de “Il Punto”, con una provocazione che riguarda i nostri portafogli, proprio di tutti! Il consumo di Gasolio e Benzina mensile nello Stato italiano.

C’è subito da dire che non si hanno dati aggiornati e facili da reperire, gli unici trovati sono quelli riguardanti il consumo mensile di Aprile 2011, ma è pur sempre un parametro su cui possiamo basare le nostre riflessioni.

Intanto leggete attentamente questa foto trovata in un distributore.

 Solo per l’autotrazione, quindi benzina e gasolio per i mezzi di trasporto, nell’aprile 2011 si sono consumati 800.000 tonnellate di benzina e 2.100.000 tonnellate di gasolio, il che vuole dire (in base a qualche calcolo spannometrico) circa 35 milioni di litri di benzina e 87 milioni di litri di gasolio. Stando a questi dati basta prenderli e si capisce perfettamente quanto al mese lo Stato incassa solo di tasse dirette.

Proviamo:

Benzina 1,398 euro per il Cliente – 0,41750 costo al netto delle imposte = 0,9805 euro di tasse al litro

Gasolio 1,178 euro per il Cliente – 0,34817 costo al netto delle imposte = 0,82983 euro al litro

Poi basta moltiplicare il dato per:

Benzina 0,9805 euro X 35.000.000 di litri = Euro al mese 34.317.000 mese

Gasolio 0,82983 euro X 87.000.000 di litri = Euro al mese 72.195.000 mese

Moltiplichiamo questo dato per dodici mesi (ma vi garantisco che il consumo è maggiore in alcuni mesi dell’anno) e abbiamo:

Benzina di Tasse all’anno 411.810.000,00 Euro

Gasolio di Tasse all’anno 866.340.000,00 Euro

Considerate poi le tasse alla fonte (per le imprese petrolifere, per gli esercizi che erogano carburanti, etc.). Considerate anche il consumo di Gas (per autotrazione) del quale non ho trovato assolutamente nessun dato attendibile, il Gas per abitazioni, il cherosene, etc. Credo che questo dato si commenti da solo.

Ci vediamo tra due settimane e parleremo di Banche.

Topolino 〽️

4 thoughts on “Il Punto n.I – le tasse sul gasolio e la benzina – di Topolino

  1. Francesco ha detto:

    No, il dato non si commenta da solo. Dipende da qual’è il punto di vista di Topolino. Appunto, qual’è il punto di vista di Topolino?

    Mi piace

    • ilbroker ha detto:

      Il pensiero di Topolino è semplice: è una vergogna una percentuale così alta di tasse a litro di gasolio o benzina. Visto che le tasse sono importanti per pagare le spese di uno Stato, si potrebbe tassare la prostituzione (sicuramente gli introiti sarebbero maggiori per lo Stato) e detassare quasi completamente la benzina e il gasolio. Entreremo sicuramente in argomento più avanti.

      Mi piace

      • Francesco ha detto:

        Le do un punto di vista diverso: le tasse sulla benzina sono trasversali a qualsiasi ceto sociale e società. Vengono pagati da tutti, magari scaricate nelle spese, ma pagate da tutti. Come la tassa sulla casa, ma sappiamo come è andata a finire. La leggenda metropolitana delle tasse sulla prostituzione, come quella della riduzione degli stipendi dei politici, per salvare le casse dello Stato, le lascerei a siti da gossip, non professionali rivolti a professionisti come questo.

        Mi piace

      • ilbroker ha detto:

        Io non credo che ridistribuire o trovare strade nuove per tassare settori che, a mio avviso, dovrebbero essere tassati, sia gossip. Credo anche che Topolino debba essere anche provocante.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,352,812 Visite

Segui assieme ad altri 7.937 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

SAVE DATE – Sicuri & Protetti

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: