Ballarò: totale disinformazione sulle assicurazioni

10

4 marzo 2016 di ilbroker

  Abbiamo visto questo servizio di Ballarò (cliccare qui per vedere video) e siamo rimasti schifati dalla superficialità, dal populismo e dalla poca professionalità della redazione, soprattutto durante i commenti fatti in studio dopo il servizio medesimo.

Basta con la disinformazione e basta attaccare un settore, quello assicurativo, che oggi rappresenta un settore dell’economia italiana in continua evoluzione e attento alle esigenze del consumatore e dei propri Clienti. 

Precisazione dalla redazione de Il Broker

Non riteniamo disinformazione per quanto riguarda l’evento del Signore che ha subito questo tragico incidente al quale siamo vicini e se possiamo fare qualcosa siamo a Sua completa disposizione. 

Riteniamo disinformazione il fatto che dal servizio e dai commenti successivi in studio emergeva chiaramente che le Compagnie hanno l’abitudine di trattare in questo modo i loro Clienti. Ecco la disinformazione, il populismo e la poca professionalità.

La redazione 

10 thoughts on “Ballarò: totale disinformazione sulle assicurazioni

  1. eziocaranti ha detto:

    Purtroppo non conosco il fatto e non ho visto la puntata con i commenti successivi da studio, ma una persona che perde una gamba e dopo x anni non viene ancora risarcita ha diritto a pensare male delle assicurazioni. Noi intermediari siamo tra l’incudine e il martello. Possiamo svolgere al meglio il nostro lavoro ma la liquidazione è spesso gestita male. Seguo con molto interesse i vostri articoli ma non capisco di che disinformazione si stia parlando.
    Cordiali saluti

    Mi piace

    • ilbroker ha detto:

      Grazie per il tuo commento. Noi non discutiamo sul dolore e contenuto veritiero del servizio. Ci mancherebbe siamo vicini al Signore che ha perso un arto, ma non capiamo perché si è fatta “di tutta un’era un fascio” come se le Compagnie Assicurative fossero tutte così e così si liquida sempre un sinistro. Ecco la disinformazione!

      Mi piace

      • eziocaranti ha detto:

        Le compagnie potrebbero “facilmente” smentire le dicerie pubblicando i tempi medi di liquidazione sui sinistri “complessi” . Non vorrei sembrare l’antagonista delle compagnie, ma lavoro nel nostro settore dal 1983 e purtroppo i casi del servizio sono la normalità . . . (fino a smentita).

        Mi piace

      • ilbroker ha detto:

        Ha ragione. Ma le garantiamo che le cose dette in studio senza la possibilità di smentita da parte di esponenti di Compagnie o di ANIA faceva “molto male”. Sinceramente si potevano documentare serenamente con dati facilmente reperibili. Forse non era il loro intento, ma sembrava che lo facessero apposta…

        Mi piace

      • eziocaranti ha detto:

        Non dubitavo. Sappiamo tutti che dipende da come viene illustrata una notizia per creare “audience”. E lo chiamano “giornalismo d’inchiesta”, tsè . . .

        Mi piace

      • ilbroker ha detto:

        Era solo per questo motivo che abbiamo fatto articolo. Nulla più.

        Liked by 1 persona

  2. Roberto.Patane' ha detto:

    Buonasera, concordo sul fatto , purtroppo, che per come e’ stato girato il video ,è’ evidente l’intenzione della difesa sacrosanta del consumatore, che è’ poi colui che è il Nostro cliente ; senza entrare nello specifico del caso, è’ stato evidenziato che è’ stata presa come riferimento la tabella dei risarcimenti per i danni fisici di Milano, che è’ la più alta; nessuno però ha fatto cenno che le tabelle di riferimento in Italia sono tra le più alte della Comunità Europea……in sintesi, sono quelle che a parità di danno fisico con gli altri paesi, considerano di più alto valore la vita umana…….

    Liked by 1 persona

  3. dario schiller ha detto:

    condivido totalmente l’opinione sulla disinformazione, ma avete visto Il pane quotidiano (rai 3) del 22.2.16 con il sig. Massimo Quezel ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,245,155 Visite

Segui assieme ad altri 7.691 follower

VIASAT: Sicuri & Protetti

AEC SpA

Italy Insurance Forum

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: