Le Frodi nel mondo assicurativo – Marco Contini – N.5 Anno I

Lascia un commento

10 marzo 2016 di ilbroker

Le Frodi in Assicurazioni: Il sottovalutato fenomeno del Randagismo ( Stray Dogs ) . La metodologia di contrasto di Amtrust Europe Limited 

logo AmTrustOggi scriverò in qualità di Consulente del Ceo di AmTrust Europe Limited , una importante realtà assicurativa americana che in Italia è meglio conosciuta come leader nel settore della Sanità pubblica e privata ma che ha anche in gestione altre tipologie di danno.
Come spesso si scrive o si legge le Frodi in Assicurazioni, erroneamente , vengono addebitate quasi esclusivamente  al  Ramo Rca , il più diffuso e quello su cui si concentrano  gli appetiti di organizzazioni criminali e frodatori occasionali.

I  numeri parlano chiaro : dette 100 le frodi commesse solo il 37% sono addebitabili ad organizzazioni criminali più o meno dedite a tale attività mentre il restante 63% rimane legato ad eventi occasionali.
Foto1
Tale massimizzazione e parcellizzazione del fenomeno Truffe costituisce, in Italia, un enorme ostacolo per le  Imprese Assicurative alla aggressione del  fenomeno per  cercare di farlo diminuire o di contenerlo in numeri più gestibili.

Il fenomeno del Randagismo o degli Stray Dogs, cioè i sinistri occorsi a seguito della aggressione o della provocazione dell’evento da Cani Randagi che , all’improvviso tagliano la strada ad autovetture o biciclette  che , immancabilmente , escono di strada e, causano incidenti con lesioni a più trasportati costituisce uno dei fenomeni più diffusi ma meno pubblicizzati dalle cronache giornalistiche di Frode alle Assicurazioni, o almeno fa parte di quel novero di frodi  di basso impatto ed allarme sociale che , per tale motivo, non fanno notizia, ma fanno fare lauti affari a chi le pone in essere.

Poveri randagi : è sempre colpa loro e le Asl , responsabili oggettive del ” comportamento ” dei Randagi devono intervenire per pagare i danni ” asseritamente ” causati da tali eventi.

Le Asl a sua volta cercando di porre ripari agli elevatissimi risarcimenti che , per cumulo, vengono denunciati ogni anno e si assicurano.

Amtrust Europe Limited  , con il 60% del mercato della Sanità Pubblica assicurato, ovviamente si trova a dover gestire tali fenomenologie , che per specifica analisi ed esperienza hanno un numero di speculazione che supera il 75% del totale dei danni denunciati..

Sono sinistri molto frequenti e parcellizzati il cui valore economico , preso il caso singolo, non è elevatissimo e quindi pone la impresa assicurativa , a fronte di minacciate azioni legali facenti capo a Giudici di Pace che , come si sa, non sono molto benevoli con le assicurazioni, di fronte al dilemma se liquidare, anche a stralcio o in transazione eventi palesemente speculativi e anomali ma che diventa ” diabolico”  e complicato dimostrare come fraudolenti .

Il rischio dell’elevato contenzioso e degli alti costi di gestione del sinistro portano a chiudere i danni  con un risarcimento a meno di specifiche strategie di contrasto da adottare

Da qui la strategia che Amtrust Europe Limited  ha assunto da tempo con la propria struttura liquidativa e con la stretta simbiosi operativa tra Ufficio Antifrode e Struttura  Sinistri : la creazione di un Ufficio Stray Dogs dedicato in cui sono stati concentrati tutti i sinistri denunciati sul territorio nazionale e di competenza delle Asl .

Questi sinistri di alta frequenza , come si dice in gergo tecnico , hanno molte volte elementi comuni: i luoghi di accadimento , gli Avvocati patrocinatori , gli stessi nominativi o appartenenti alle stesse famiglie  che si ripresentano con certa frequenza e che fanno scattare gli Alert Antifrode .

L’arma vincente sta nella gestione accentrata che permette di individuare ricorrenze ed anomalie di accadimento .

Big dataIl connubio tra Software Antifrode Predittivo che analizza le ricorrenze anomale, la capacità tecnica di un pool di liquidatori esperti e dedicati sulla particolare tiplogia di sinistro e una efficente gestione tecnica che liquida ( quando il sinistro va liquidato ) in tempi molto brevi tali casistiche ha permesso di contrastare adeguatamente il fenomeno con eccellenti risultati tecnici.
AmTrustAmtrust Europe Limited ha anche adottato una Politica Liquidativa molto all’avanguardia che attua un Modello Organizzativo che concentra i sinistri per Tipologia ( Sinistri Complessi, Sinistri in Litigation, Stray Dogs  ecc ecc )  che vengono gestiti da apposite Unit specializzate con Liquidatori altamente preparati , con un eccellente livello di Formazione che viene fornita e somministrata , annualmente , da appositi Corsi di Formazione interni e tenuti da Professionisti Legali, Medici e Consulenti molto esperti nei propri settori.

La Formazione delle Rete Liquidativa è  uno degli elementi che ha permesso di aumentare la efficenza della struttura e migliorare sempre più gli andamenti tecnici ( costo medio , frequenza e velocità di liquidazione )
Il che si traduce in un sempre miglior Combined Ratio , ( rapporto fra spese generali e costi di risarcimento dei sinistri sulla raccolta premi )  e quindi più Utili per la Società.

La Puglia e la Campania sono le Regioni maggiormente interessate alla speculazione del randagismo che sfrutta la effettiva malagestio da parte degli Enti preposti al contenimento del  fenomeno dei cani randagi e che viene usato , da parte dell organizzaizoni criminali che frodano le assicurazioni come la scusa plausibile dell’evento  verificatosi veramente.

L’Ufficio Antifrode di Amtrust unitamente all’Ufficio Stray Dogs ed al Pool di esperti investigatori e Legali creati appositamente a supporto della struttura ha permesso e permetterà di contrastare il diffuso fenomeno, liquidare i danni effettivamente verificatisi e nel contempo con adeguata politica di contrasto far diminuire la Frequenza dei sinistri scremando a priori quelli veritieri da quelli solamente speculativi e fraudolenti..

Amtrust Italia si sta anche preparando a intervenire direttamente presso la Magistratura penale con apposite Denunce Querele a seguito della individuazione di prove certe della speculazione poste in essere da vere e proprie organizzazioni dedite a tale fenomeno

Contrasto ed Azione.

Queste le due strade su cui Amtrust Italia ha imbrigliato , corretto e gestito il fenomeno con successo.

Una linea che dovrebbe essere seguita anche dal resto del mercato visti i risultati raggiunti.

Marco Contini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,465,041 Visite

Segui assieme ad altri 8.201 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

ACB

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: