Le Frodi nel mondo assicurativo – Marco Contini – N.6 Anno I

Lascia un commento

17 marzo 2016 di ilbroker

Tipologie di Frodi in Campo MedMal : I Baby Case

Le Frodi in assicurazione non sono, come già scritto, solo e soltanto concentrate nel settore RCA , il più colpito, in apparenza , solo per la sua diffusione stante la obbligatorietà della copertura assicurativa.

AmTrust Europe Limited in Italia ha sviluppato internamente un potente strumento informativo di analisi e verifica di tutte le anomalie legate ai sinistri sanitari , concentrandosi per motivi di valore principalmente su cosi detti Baby Case.

Utilizzando uno studio , nuovo nel suo genere , di identificazione dei KPI più significativi per cercare di individuare nella numerosa casistica di sinistri generatisi nel tempo ( anni 2010 – 2015 ) quelli più probanti,  lo strumento di Engine ha permesso alla Struttura Antifrode di individuare fin da subito alcune casistiche degne di essere approfondite ed investigate.

Foto1

L’Anti Fraud Engine Claims è un particolare sistema Previsionale e analitico di Detection che attraverso un insieme di Indicatori ( Alert ) del tutto nuovi e generati dalla esperienza di Amtrust sta generando sempre più precise e mirate identificazioni di sinistri , nel caso specifico Baby Case, anomali per avvenimento, ricorrenza e modalità di accadimento .

I KPI generati dalla esperienza della gestione liquidativa e segnalati alla Struttura Antifrode dalla Rete dei Liquidatori esperti di Amtrust ha recentemente permesso di individuare in Puglia e negli Abruzzi significativi sinistri di altissimo valore che sono adesso al vaglio della Struttura Antifrode , con ricorrenze anomale di medici legali, avvocati di controparte e lesi di nazionalità straniera che hanno ingenerato la necessità di approfondimenti con il Pool Antifrode appositamente costituito in azienda .

Foto2

In un caso specifico del valore di alcuni Milioni di Euro è stata già depositata  Denuncia Querela avanti la competente Autorità Giudiziaria .

Il mondo della Sanità Pubblica , le modalità con cui certi sinistri vengono denunciati , la presenza ricorrente di soggetti che , nei diversi ruoli, svolgono diverse attività nel danno sono elementi che la mirata attività di verifica ha permesso di indirizzare verso Claims specifici  su cui si sta concentrando la attenzione della Antifrode.

Foto3

La approfondita analisi svolta dal Motore Antifrode ha anche permesso di dimostrare, al momento, che la distribuzione delle frodi nei casi di malasanità, nelle diverse tipologie di sinistro, è quasi uniforme sul territorio nazionale .

I tre Claims  governati da Amtrust , Milano, Genova e Napoli sono interessati in egual modo dal fenomeno Baby Case senza concentrazioni specifiche ed anche questo è servito per meglio concentrare la attenzione investigativa sui diversi casi scoperti e nel contempo per migliorare la già efficiente liquidazione dei sinistri .

Marco Contini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,692,158 Visite

Segui assieme ad altri 8.647 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

ACB

AssiTV

Ultimi articoli

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: