Agenzie da Incubo – episodio 6

3

30 marzo 2016 di ilbroker

img_5545Eccoci con un’uscita di mercoledì, come preannunciato domenica di Pasqua.

Siamo felici di poter ospitare tale rubrica del nostro amico Saverio Zavaglia che sta riscuotendo successo, soprattutto per le innumerevoli email ricevute in redazione, che ci chiedono quale sarà il futuro della rubrica e quali le novità preannunciate.

Tra breve (più o meno due o tre settimane) scopriremo le novità.

Buona visione

  
La redazione

3 thoughts on “Agenzie da Incubo – episodio 6

  1. Simpatico personaggio del video, un po’ presuntuoso che crede di poter risolvere il cancro con un bicchiere d’acqua .
    Preoccuparsi è un elemento negativo che se si protrae nel tempo ( addirittura pensarci prima di andare a letto ) nuoce non soltanto allo status psicologico del soggetto, ma , danneggerebbe anche il business .
    Occorre l’equilibrio in tutto … Preoccuparsi troppo del cliente non è una formula / ricetta del successo . Le preoccupazioni sono malattie contagiose.

    Noi siamo lavoratori e non dobbiamo pensare a dare l’anima ad un contratto scritto e messo sul portale dalla compagnia … Noi suggeriamo con la nostra personale esperienza e professionalità … Poi il nostro cliente in questo momento storico ha altre priorità .

    Mi piace

  2. Il broker ha detto:

    Gentile Lettore,
    la chiave di lettura del video realizzato nel momento in cui si parla del PRE-OCCUPARSI e non del preoccuparsi , vuole essere incentrato sulle cose da fare prima che sia troppo tardi, questo il senso di quanto raccontato in un video che volutamente, vuole essere leggero e facilmente fruibile, con lo scopo di mantenere i colleghi agenti in equilibrio, nonostante un momento storico tutt’altro che propriamente favorevole. Nessuno di noi deve dare l’anima ad un contratto scritto, ma mai smetterò di ripetere, che dobbiamo costruire un rapporto con il nostro cliente fatto di mente , corpo e spirito, facendo capire, con la nostra esperienza e competenza, quale sia per lui la vera priorità per proteggere il suo patrimonio, la sua famiglia , la sua azienda.
    Un caro saluto

    Mi piace

    • Pur apprezzando la precisazione ” monca ” in quanto per ” preoccuparsi ” nella lingua parlata non esistono sotto intenzioni , ribadisco il concetto che tutto ciò che viene ” suggerito ” è il pane quotidiano di ogni collega in campo.

      Potresti pure innamorarti del cliente e raccontare che solo tu ti occupi veramente dei suoi problemi , che rappresenti una signora compagnia e magari come spesso e volentieri accade parlar male del lavoro del suo attuale intermediario e la tua polizza e’ quella costruita intorno a lui .

      Invece la vera forza di un professionista del settore assicurativo , deve essere la sua consapevolezza che è lui che deve decidere ( adeguatezza ) quale ” abito” incalza meglio il cliente e non viceversa. Ricambio i saluti.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,601,838 Visite

Segui assieme ad altri 8.506 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

ACB

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: