AEC: Bilancio positivo della due giorni di presentazione della soluzione “Light Green” sui Rischi ambientali

Lascia un commento

29 aprile 2016 di ilbroker

AECsquare

A seguito dell’entrata in vigore della Legge 68/2015 sugli Ecoreati, AEC Wholesale Group ha
realizzato – grazie alla consolidata partnership con Chubb – due importanti eventi di presentazione ed approfondimento sui Rischi Ambientali, il 31 marzo scorso a Roma ed il 12 Aprile presso la sede Chubb a Milano, con l’obiettivo di presentare la soluzione “Light Green” rivolta alle PMI fino a 50 milioni di euro.

Gli eventi, ideati e realizzati grazie a questa collaborazione strategica, hanno raggiunto oltre 100 partecipanti di 80 diverse aziende, con un successo di pubblico e, soprattutto, un numero di società di intermediazione assicurativa presenti davvero notevole per la tipologia di rischi cui si rivolge.

Di tutto rilievo il panel degli interventi: dopo un’introduzione all’evento da parte dei vertici di Chubb (Orazio Rossi a Roma e Stefano Vincoli a Milano) e AEC (Fabrizio Callarà), il Prof. Avv. Angelo Merlin (Studio Legale Associato Merlin & Tonellotto) ha inquadrato il tema dal punto di visto normativo sottolineando i rischi penali ed amministrativi derivanti dalla norma sugli ecoreati; ha poi preso la parola l’Ing. Deborah CHUBB_Logo_Turquoise_RGBSola – Enviromental Line Manager di Chubb – che ha delineato il ruolo dell’Assicuratore e descritto le soluzioni assicurative delle PMI per i Rischi Ambientali e presentato la nuova soluzione “Light Green” e la piattaforma a disposizione di AEC; infine, ha concluso i lavori il Dott. Matteo Bistoletti (Edam) con un intervento dedicato alla gestione dei sinistri ed alla gestione delle emergenze ambientali.

Proprio nell’ottica di fornire ai partecipanti all’evento concrete opportunità di business nella copertura dei Rischi Ambientali, Federico Capuzzo-Responsabile Rischi Ambientali di AEC, con il supporto dell’Ufficio Commerciale, ha avviato un’iniziativa commerciale per consentire loro di raggiungere le centinaia di migliaia di PMI sensibili ai temi ambientali, mettendo a loro disposizione un database relativo a tutto il territorio nazionale.

Al supporto commerciale, si affianca quello tecnico, grazie alla piattaforma “ACE Light Green”, che permetterà ad AEC di quotare i rischi in tempo reale per le PMI fino a 50mln € di fatturato e prevede, con gradualità di copertura, premi minimi a partire da 500.

callara

«Sono molto felice dell’esito di questi incontri», ha dichiarato Fabrizio Callarà, fondatore e CEO del Gruppo AEC. «Come AEC, in linea con la solida partnership con Chubb, vogliamo contribuire alla conoscenza del rischio ma, allo stesso tempo, creare nuove opportunità di business per i nostri corrispondenti con enormi potenzialità di sviluppo nelle PMI. Da tutti gli incontri associativi sul futuro dell’intermediazione assicurativa emerge la necessità, per gli intermediari professionali che vorranno sopravvivere alla concentrazione del mercato, di un forte rinnovamento, e di fornire ai clienti PMI uno spettro sempre maggiore di servizi di consulenza e di coperture dei rischi e delle responsabilità in capo all’imprenditore. I nostri corrispondenti hanno dimostrato di voler essere tra questi».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,117,210 Visite

Segui assieme ad altri 7.326 follower

TANTE NOVITA’!!!

Il Grande Giorno30 gennaio 2017
13 giorni ancora.

RC AGENTI e BROKER

Barrington & Partners

News on the Road

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: