L’Avv. Gian Carlo Soave risponde:”polizza fideiussoria a favore di un Comune”

Lascia un commento

31 maggio 2016 di ilbroker

Eccoci anche questa settimana con il quesito di una nostra lettrice e la risposta del nostro Avv. Gian Carlo Soave.

Domanda: Buongiorno, avrei bisogno di chiederLe se una polizza fideiussoria a favore di un Comune doveva essere stipulata per una lottizzazione da otto persone, poi ci si accorge invece che questo obbligo è stato fatto solo da quattro, si può chiedere lo svincolo visto che è venuto a mancare il principio di uguaglianza? Grazie saluti Paola
Risposta: Gentile Signora, per una risposta più precisa avrei necessità di esaminare la polizza fideiussoria stipulata nonché la Convenzione tra Comune e ditta lottizzante.

In linea di principio, però, posso fornirLe alcune indicazioni.

Per garantire l’adempimento degli obblighi derivanti dalla Convenzione di lottizzazione la ditta lottizzante costituisce una polizza fideiussoria di un determinato importo – generalmente quello presunto dei lavori, I.V.A. compresa.

Detta garanzia è efficace fino a che la ditta sarà dichiarata svincolata da ogni obbligo ricorrendone i presupposti e con le modalità previste dalla Convenzione stessa.

In alternativa, la ditta lottizzante può essere autorizzata dal Comune – qualora ciò sia previsto -alla riduzione della garanzia in proporzione alle opere eseguite, su presentazione di adeguata documentazione e attestazione del collaudatore.

Lo svincolo è, dunque, un atto deliberato dal beneficiario (in questo caso Comune) che attesta la liberazione della garanzia in quanto l’obbligato principale ha onorato i suoi impegni verso il beneficiario medesimo, determinando la cessazione dell’obbligazione principale.

Poiché nella fattispecie il contratto è di natura fideiussoria, esso cesserà solo a seguito di svincolo da parte del Comune con conseguente liberazione della ditta lottizzante da qualsivoglia impegno sottoscritto con la garanzia, permettendo così l’annullamento del contratto.

Generalmente, quindi, lo svincolo della polizza fideiussoria ha luogo al termine dei lavori previsti in Convenzione sia dal punto di vista quantitativo – ossia realizzazione di tutte le opere di urbanizzazione – sia dal punto di vista quantitativo – ossia esecuzione a regola d’arte delle opere stesse.

L’eventuale incameramento della fideiussione consente, infatti, al Comune di potere realizzare le opere nel caso in cui esse non siano state eseguite dalla ditta lottizzante o presentino difetti in quanto non a regola d’arte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,256,350 Visite

Segui assieme ad altri 7.709 follower

VIASAT: Sicuri & Protetti

AEC SpA

Italy Insurance Forum

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: