Sanità integrativa, il fisco pesa

Lascia un commento

16 giugno 2016 di ilbroker

Sono anni che noi del blog lo diciamo e lo sottolineiamo, il fisco deve assolutamente rivedere le proprie politiche se vuole che alcune garanzie assicurative (sanitarie, catastrofali, etc.) abbiano una penetrazione più elevata.

Vi sottolineiamo un articolo uscita stamane su Italia Oggi.

È arrivata a 34,5 miliardi di euro la spesa sanitaria privata e ha registrato un incremento in termini reali del 3,2% negli ultimi due anni (2013-2015): il doppio dell’aumento della spesa complessiva per i consumi delle famiglie nello stesso periodo (pari a +1,7%). In altre parole, 10,2 milioni di italiani fanno un maggiore ricorso alla sanità privata rispetto al passato, e di questi il 72,6% a causa delle liste d’attesa che nel Servizio sanitario pubblico si allungano.

[…] segue nel quotidiano

FONTE: Italia Oggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Quante visite?

  • 1,604,751 Visite

Segui assieme ad altri 8.514 follower

AEC SpA

AFI – ESCA

ACB

AssiTV

Il Broker – Il Blog per l’Intermediario Assicurativo.

Direttore Responsabile: Dott. Luca Florenzano. Sede Editoriale: Via Goffredo Mameli, 1 / 2 - 16122 Genova. Testata Telematica - Iscrizione al n. 6/2016 del Registro Stampa presso il Tribunale di Genova con Decreto Presidenziale del 5 Agosto 2016.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: